Le nuove CB650R e CBR650R

La naked Honda a 4 cilindri di media cilindrata della famiglia ‘Neo Sports Café’, e la sorella sportiva CBR650R, ricevono entrambe importanti aggiornamenti stilistici e tecnici.

Sulla CB650R lo stile Neo Sports Café riceve un raffinato restyling che ne rende le linee più affilate, dal frontale al codino, passando per gli originali convogliatori d’aria di airbox e radiatore.

La CBR650R evolve il suo stile ispirato alle competizioni con nuove grintose linee, ancora più affilate e ricche di ispirazioni racing.

Per entrambe sono nuovi i gruppi ottici, sia all’anteriore che al posteriore, ed il display è un nuovo TFT a colori da 5” dotato di connettività Honda RoadSync comandato da un nuovo intuitivo blocchetto elettrico retroilluminato.

Il motore è il conosciuto 650 cc da 95 CV e 63 Nm di coppia, disponibile anche in versione da 35 KW per patente A2. Anche il telaio e la ciclistica mantengono le prerogative che ne hanno decretato il successo, con sospensioni Showa (forcella SFF-BP da 41 mm) e freni con pinze a 4 pistoncini ad attacco radiale. Gli pneumatici 120/70-ZR17 e 180/55-ZR17 assicurano elevati livelli di grip e maneggevolezza.

Le CB650R 2024 e CBR650R 2024 sono i primi modelli della gamma Honda a beneficiare della nuova tecnologia Honda E-Clutch.

Ultime dal blog